Jägermeister: Difference between revisions

Line 44: Line 44:


== Logo ed etichetta ==
== Logo ed etichetta ==
[[File:Hubertus-liege.jpg|miniatura|220x220px|Immagine del santo in una miniatura]]
[[File:Josef Binder - Die Bekehrung des heiligen Eustachius - 2708 - Österreichische Galerie Belvedere.jpg|sinistra|miniatura|220x220px|Opera di Joseph Binder che raffigura l'apparizione a [[Wikipedia:it:Eustachio (martire)|Sant'Eustachio]] del cervo che ha ispirato il logo Jägermeister]]
[[File:Josef Binder - Die Bekehrung des heiligen Eustachius - 2708 - Österreichische Galerie Belvedere.jpg|sinistra|miniatura|220x220px|Opera di Joseph Binder che raffigura l'apparizione a [[Wikipedia:it:Eustachio (martire)|Sant'Eustachio]] del cervo che ha ispirato il logo Jägermeister]]
Il [[Wikipedia:it:logo|logo]] rappresenta un cervo le cui corna fanno da cornice ad una croce.
Il [[Wikipedia:it:logo|logo]] rappresenta un cervo le cui corna fanno da cornice ad una croce. E' tratto dalla particolare [[wikipedia:it:teofania|teofania]] avvenuta nella conversione di [[wikipedia:it:wikipedia:Uberto_di_Liegi|Sant'Uberto]]: durante una battuta di caccia, ad Uberto apparve improvvisamente [[wikipedia:it:Cristo|Cristo]] crocefisso tra le corna del cervo che stava per abbattere.
 
Il [[wikipedia:it:logo|logo]] è tratto dalla particolare [[wikipedia:it:teofania|teofania]] avvenuta nella conversione di [[wikipedia:it:wikipedia:Uberto_di_Liegi|Sant'Uberto]]: durante una battuta di caccia, ad Uberto apparve improvvisamente [[wikipedia:it:Cristo|Cristo]] crocefisso tra le corna del cervo che stava per abbattere.


Sul bordo della sua etichetta sono stampigliati i versi in tedesco di [[wikipedia:it:Oskar von Riesenthal|Oskar von Riesenthal]] che recitano: "Questo è lo schermo di onor del cacciatore, per proteggere e nutrire il suo gioco, per cacciare nel senso adeguato, per onorare il creatore nella creatura".
Sul bordo della sua etichetta sono stampigliati i versi in tedesco di [[wikipedia:it:Oskar von Riesenthal|Oskar von Riesenthal]] che recitano: "Questo è lo schermo di onor del cacciatore, per proteggere e nutrire il suo gioco, per cacciare nel senso adeguato, per onorare il creatore nella creatura".