Fiorella Mannoia

From Semi del Verbo
Jump to navigation Jump to search
Fiorella Mannoia
Fiorella Mannoia.jpg
Fiorella Mannoia nel 2009
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale1968 – in attività
EtichettaCarisch, It, RCA Italiana, Dischi Ricordi, CGD, Ariston, DDD, Sony Music, Oyà
Album pubblicati39
Studio19
Live5
Raccolte15

Fiorella Mannoia (Roma, 4 aprile 1954) è una cantante italiana.

Inizia la sua carriera nel 1968, distinguendosi nel panorama musicale italiano per il suo timbro vocale particolare e per le interpretazioni di pezzi di altri artisti. Ha calcato il palco del Festival di Sanremo cinque volte, riuscendo ad aggiudicarsi due volte il Premio della Critica. Nel 1992 riceve il Telegatto di TV Sorrisi e Canzoni alla manifestazione Vota la voce. È la terza artista con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con sei Targhe Tenco al suo attivo, a pari merito con Ivano Fossati e Fabrizio De André, che la rendono la cantante femminile con il maggior numero di premi vinti in questa manifestazione.

Il 2 giugno 2005 viene nominata Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e poi nel Benin viene insignita del titolo di “Cavaliere dell’Ordine del Consiglio Mondiale del Panafricanismo”. La cantante è stata premiata per aver contribuito a far conoscere in Italia la figura del leader politico Thomas Sankara e per la vicinanza al popolo e alle donne africane. Oltre alla carriera di cantante, ha avuto anche varie esperienze a livello recitativo.

Che sia benedetta

Che sia benedetta
Fiorella Mannoia - Che sia benedetta.PNG
ArtistaFiorella Mannoia
Tipo albumSingolo
Pubblicazione8 febbraio 2017
Album di provenienzaCombattente
GenereAdult contemporary music
Pop rock
EtichettaOyà/Sony Music
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia[1]
(vendite: 50 000+)
Fiorella Mannoia - cronologia
Singolo precedente
(2016)
Singolo successivo
(2017)

Che sia benedetta è un brano musicale interpretato dalla cantante italiana Fiorella Mannoia, che è arrivata al secondo posto nella 67ª edizione del Festival di Sanremo.[2]

La canzone è stata scritta da Amara e Salvatore Mineo ed è contenuta nella riedizione dell'album Combattente.[3]

TESTO

[Strofa 1] Ho sbagliato tante volte nella vita Chissà quante volte ancora sbaglierò In questa piccola parentesi infinita Quante volte ho chiesto scusa e quante no É una corsa che decide la sua meta Quanti ricordi che si lasciano per strada Quante volte ho rovesciato la clessidra Questo tempo non è sabbia ma è la vita Che passa che passa

[Ritornello] Che sia benedetta Per quanto assurda e complessa ci sembri la vita è perfetta Per quanto sembri incoerente e testarda se cadi ti aspetta Siamo noi che dovremmo imparare a tenercela stretta Tenersela stretta

[Strofa 2] Siamo eterno siamo passi siamo storie Siamo figli della nostra verità E se è vero che c’è un Dio e non ci abbandona Che sia fatta adesso la sua volontà In questo traffico di sguardi senza meta In quei sorrisi spenti per la strada Quante volte condanniamo questa vita Illudendoci d’averla già capita Non basta non basta

[Ritornello] Che sia benedetta Per quanto assurda e complessa ci sembri la vita è perfetta Per quanto sembri incoerente e testarda se cadi ti aspetta Siamo noi che dovremmo imparare a tenercela stretta a tenersela stretta

[Bridge] A chi trova se stesso nel proprio coraggio A chi nasce ogni giorno e comincia il suo viaggio A chi lotta da sempre e sopporta il dolore Qui nessuno è diverso nessuno è migliore A chi ha perso tutto e riparte da zero perché niente finisce quando vivi davvero A chi resta da solo abbracciato al silenzio A chi dona l’amore che ha dentro

[Ritornello] Che sia benedetta Per quanto assurda e complessa ci sembri la vita è perfetta Per quanto sembri incoerente e testarda se cadi ti aspetta E siamo noi che dovremmo imparare a tenercela stretta A tenersela stretta Che sia benedetta