Jump to content

Difference between revisions of "Il Miglio Verde (film)"

Line 119: Line 119:
Il nome del protagonista è '''John Coffey''', di cui le iniziali ''J.C.'' fanno riferimento a [[w:it:Gesù|Gesù Cristo]], a detta dello stesso [[w:it:Stephen King|Stephen King]]. Egli rappresenta in certo qual modo un [[w:it:Messia|Messia]], inviato da Dio a duemila anni di distanza da Gesù. Ciò spiega i suoi poteri straordinari, la sua gentilezza e la sua benevolenza, l'abilità di guarire e prendere su di sé i mali altrui. La statura è imponente, ma nonostante l'apparente forza fisica, si tratta di un uomo che ha molto sofferto in vita, non solo per le ingiustizie e le false accuse e le conseguenti pene, ma anche per il fatto che sente il dolore di tutti coloro con i quali viene a contatto:
Il nome del protagonista è '''John Coffey''', di cui le iniziali ''J.C.'' fanno riferimento a [[w:it:Gesù|Gesù Cristo]], a detta dello stesso [[w:it:Stephen King|Stephen King]]. Egli rappresenta in certo qual modo un [[w:it:Messia|Messia]], inviato da Dio a duemila anni di distanza da Gesù. Ciò spiega i suoi poteri straordinari, la sua gentilezza e la sua benevolenza, l'abilità di guarire e prendere su di sé i mali altrui. La statura è imponente, ma nonostante l'apparente forza fisica, si tratta di un uomo che ha molto sofferto in vita, non solo per le ingiustizie e le false accuse e le conseguenti pene, ma anche per il fatto che sente il dolore di tutti coloro con i quali viene a contatto:


{{Citazione|Sono proprio stanco del dolore che percepisco, capo. Sono stanco di andare in giro da solo, come un passero nella pioggia. Stanco di non avere mai un amico con il quale parlare di dove andiamo, da dove veniamo e perché. Sono stanco del male che gli uomini fanno agli altri uomini. Lo sento come dei frammenti di vetro nella testa. Sono stanco di tutte le volte che avrei voluto aiutare e non ho potuto. Sono stanco di stare nel buio. Più che altro è il dolore: ce n'è troppo. Se potessi farla finire, lo farei. Ma non posso.|John Coffee in Stephen King, ''Il Miglio Verde''}}
{{Citazione|Sono proprio stanco del dolore che percepisco, capo. Sono stanco di andare sempre in giro solo, come un passero nella pioggia. Stanco di non poter avere mai un amico con me che mi dica dove andiamo, da dove veniamo e perché. Sono stanco del male che gli uomini fanno agli altri uomini. Lo sento come dei frammenti di vetro nella testa. Sono stanco di tutte le volte che avrei voluto aiutare e non ho potuto. Sono stanco di stare nel buio. Più che altro è il dolore: ce n'è troppo. Se potessi farla finire, lo farei. Ma non posso.|John Coffee in Stephen King, ''Il Miglio Verde''}}


{{youtube|5IZ_POEeiAA}}
{{youtube|5IZ_POEeiAA}}